Sciroppi!

sciroppi

Per 1,5 litri di sciroppo di sambuco, timo, rosmarino, menta…

– 60 g di erbe secche o 100 g di erbe fresche

– 1 litro d’acqua

– 900 g di zucchero

Mettere le erbe in una ciotola e versare sopra 1 litro di acqua bollente. Coprire e lasciare là per tutta la notte.

Il giorno dopo, filtrare l’infuso e aggiungere 900 g di zucchero. Portare ad ebollizione (senza fare proprio bollire se no le erbe perderebbero le loro sane proprietà) e mettere lo sciroppo ancora bollente in bottiglia.

Si conserva per mesi. Quando aperta, la bottiglia va messa in frigo. Il sciroppo può essere allungato con l’acqua per ottenere una bevanda fresca o calda (circa 1 dosa di sciroppo per 10 di acqua). Può anche essere usato nei dolci, creme o macedonie di frutta.

 

Sciroppo di rose:

Il processo per il sciroppo di rose è diverso.

Portare ad ebollizione 1 litro di acqua con 800 g di zucchero. Lasciare andare per 20 minuti, spegnere il fuoco e quindì aggiungere 2 belle manciate di petali di rose profumate non trattate. Lasciare l’infuso coperto per circa 12 ore. Filtrare e riportare l’infuso ad ebollizione e imbottigliare subito.

Scrivi un commento

Nome *

E-mail *

Website

Messaggio *

1 Commento

  • Katia

    Grande julie, questi sciroppi sono davvero squisiti! Grazie!

    10/01/16 – 5:46 pm